SEI IN > VIVERE SETTIMO TORINESE > SPETTACOLI
comunicato stampa

Al Teatro Garybaldi unospettacolo dedicato a Diego Armando Maradona e Mercedes Sosa

4' di lettura
16

Lo spettacolo dedicato al grande calciatore e alla cantange argentina Mercede Sosa intitolato "EL PELUSA Y LA NIGRA" sarà presentato a Settimo Torinese, al teatro Garibaldi il 23 novembre. .

Simona Molinari, in coppia con Cosimo Damiano Damato porterà sulla scena questo spettacolo e presenterà il suo nuovo album intitolato"Hasta Siempre Mundo" del grande calciatore, conosciamo tutto, ma chi era Mercede Sosa?

Cantante e attivista argentina, Mercedes Sosa affermava di essere cantora popular. Era una gran lottatrice, lottava per la sua terra, la pace e i diritti civili. Era soprannominata "La Nigra".

I dialoghi e i monologhi proposti durante lo spettacolo ci emozioneranno i sentimenti, le emozioni, le vittorie e le sconfitte di questi due grandi personaggi daranno a ognuno degli spettatori, l'impressione di conoscerli da sempre e faranno comprendere perché il loro ricordo non svanirà mai, per l'eternità.

SIMONA MOLINARI, cantautrice pop-jazz di spicco nel panorama musicale italiano, pubblica il nuovo album dal titolo “Hasta Siempre Mercedes”, con cui ha voluto rendere omaggio a una delle artiste più influenti e simboliche di tutta l’America Latina, Mercedes Sosa.

Prodotto da BMG, l’album si piò ordinare da lunedì 6 novembre in esclusiva sullo store BMG al link www.bmgstore.it. Sarà inoltre disponibile durante le date del tour teatrale che accompagna l'uscita dell'album.

La Molinari, recentemente insignita della Targa Tenco come Miglior Interprete per l'album "Petali", ha preso ispirazione dall’opera teatrale “El Pelusa y La Negra”, una ‘storia cantata’ di Mercedes Sosa e Diego Maradona, creata dal poeta, drammaturgo, sceneggiatore e regista Cosimo Damiano Damato. Simona ha deciso di catturare questa esperienza unica nell'album "Hasta siempre Mercedes", che racchiude undici brani: oltre alla rilettura di alcune perle del repertorio della Sosa (tra cui “Todo cambia”, “Gracias a la vida”, “Solo le pido a Dios”, “Canciòn de las cosas simples”), troviamo i classici argentini “Volver” e “El dia que me quieras”, e alcuni riferimenti a Napoli (tra cui “Caruso”). Le collaborazioni di Tosca e Paolo Fresu, e un brano inedito di Bungaro (“Nu fil’ e voce”) arricchiscono l’omaggio della Molinari alla voce argentina più potente e ascoltata del Sudamerica, simbolo della sua terra e della lotta per la pace e i diritti civili contro la dittatura.

Per accompagnare l’uscita dell’album, dal 10 novembre lo spettacolo “El Pelusa y La Negra” torna nei teatri italiani. Sul palco, un intreccio di musica e dialoghi visionari fra Diego Armando Maradona e Mercedes Sosa. A dare voce alla ‘cantora’ argentina è naturalmente la Molinari che si rivela sofisticata cantattrice alle prese con i monologhi (scritti da Cosimo Damiano Damato, che recita anche la parte di Maradona), scanditi da un viaggio musicale d’autore con un canzoniere potente, commovente e civile. Gli arrangiamenti e la direzione musicale sono affidati al Maestro Valentino Corvino con il Sudamerica Quartet.

Prodotto da Kino Music, il tour arriverà nelle principali città italiane. Queste le prime date confermate: 10 novembre 2023, Avellino, Teatro Partenio; 11 novembre 2023, Napoli, Teatro Bolivar; 12 novembre 2023, Napoli, Teatro Bolivar; 22 novembre 2023, Sant’Agata Bolognese, Teatro Bibiena; 23 novembre 2023, Settimo Torinese, Teatro Garybaldi; 15 dicembre 2023, Ostuni (BR), Palazzo Roma Cinema Teatro; 28 marzo 2024, Milano, Teatro Carcano; 18 maggio 2024, Roma, Auditorium Parco della Musica, Sala Petrassi.

Tutti gli aggiornamenti sul calendario e le informazioni sul sito Kino Music https://www.kinomusic.it/concerti/

“Ci sono esistenze fini a sé stesse, che prima o poi finiscono, ed esistenze generative, che sopravvivono al tempo e alla vita perché continuano a generare sentimenti e ispirazione anche quando la vita apparentemente scompare” racconta Simona Molinari “Mi sono appassionata alla vita e alla storia di Mercedes Sosa lentamente, la sua voce e il suo sentire mi hanno travolto”. Prosegue la cantautrice “Tutto è partito da un libro di Cosimo Damiano Damato: ‘Hasta Siempre Maradona’, che poi è diventato uno spettacolo di teatro canzone” Inizialmente, nello spettacolo, Mercedes doveva essere solo la musica che accompagnava la vita di Maradona, ma volevo celebrare una donna e ho chiesto di raccontare la sua vita intensa, accanto a quella di Diego e alla storia d’Argentina. Così lo spettacolo per me è diventato qualcosa di più: un passaggio che sentivo di dover compiere prima di scrivere un nuovo disco di inediti, che desse un senso nuovo al mio cantare. E così ho deciso di fermare questo mio momento su un album. Ringrazierò sempre Cosimo per avermi donato le sue parole e per avermi proposto questa pazzia.”


“HASTA SIEMPRE MERCEDES”: La Tracklist

Prologo – LA NEGRA (Cosimo Damiano Damato, Simona Molinari / Claudio Filippini)
TODO CAMBIA (Julio Numhauser)
VOLVER (Alfredo Le Pera / Carlos Gardel)
MON AMOUR (Nilda Fernandez) con Tosca
NU FIL’ E VOCE (Rakele / Bungaro)
GRACIAS A LA VIDA (Violeta Parra)
CARUSO (Lucio Dalla)
EL DIA QUE ME QUIERAS (Carlos Gardel, Alfredo La Pera)
SOLO LE PIDO A DIOS (Leòn Gieco)
CANCIÒN DE LAS SIMPLES COSAS (Armando Tejada Gomez / César Isella) con Paolo Fresu
Epilogo – EL PELUSA (Cosimo Damiano Damato, Simona Molinari / Claudio Filippini)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2023 alle 07:50 sul giornale del 24 novembre 2023 - 16 letture






qrcode